• Info@youthvisiongoldensolutions.org
  • +260965711665

“Ho fatto la cosa giusta, separandomi con quello che ha fatto tutto per me?”

All’inizio dell’anno ho incontrato un uomo. Sembrava molto magnificamente, ha fatto regali, fiori, è andato al cinema, ristoranti. Il primo bacio, come il primo sesso, non mi ha impressionato. Ci siamo incontrati in frammenti. Pianificato una vacanza congiunta, ma a causa della quarantena doveva essere annullata. E abbiamo trascorso una settimana insieme. Durante questo periodo mi sono reso conto che non voglio vivere con lui. Mi ha ricordato mio fratello, che non mi piace, oltre a amare il devasto. Il mio atteggiamento nei suoi confronti è cambiato radicalmente, ho iniziato a spingerlo, quindi evitarlo. E ha cercato di accontentarmi in tutto, ha dato fiori e ogni sorta di regali carini. A causa di questi doni, ho pensato: soffrirà, si sarebbe innamorato. Ma no. Di conseguenza, ho trovato la forza con lui per separarsi solo per telefono. Non potevo incontrarlo ciò che era egoista da parte mia. Penso di aver fatto tutto bene. Sarebbe terribile tenerlo e costringerlo a soffrire, ma per qualche ragione sono così cattivo. Mi dispiace follemente per lui. Non capisco come mi sento. Forse ho solo paura che non incontrerò più un uomo del genere, o solo me – un egoista?

Scrivi che non sai quali sentimenti provi per un uomo. Ma è così? Forse non puoi scegliere il nome per questa sensazione? Perché ti chiami egoista? Ti condanni? Per cosa esattamente? Per aver ricevuto regali da lui ed è stato piacevole per te? Probabilmente hai dovuto dare qualcosa in risposta. Ma non hai dato? Per quanto riguarda l’uomo – forse ha bisogno di una tale relazione, altrimenti ti lascerebbe o non ti incontrerebbe affatto.

Scrivi che in una settimana di isolamento forzato ti sei reso conto che la vita con lui non si adatta a te. Allora qual è la richiesta? Devi volere quello che ti vuole? La cosa principale

https://italcultur.com/

è che ha bisogno di te e il fatto che non hai bisogno di lui non dovrebbe prendere in considerazione? Apparentemente, ragioni proprio così. Se è così, allora è triste. Ma pensa a ciò che è più importante: che ti infastidisce o cosa è generoso? Dopotutto, per la sua generosità devi pagare.

Hai paura di non incontrare lo stesso uomo. Cos’è questo? Il che non è impressionante in termini sessuali, bugie e fastidiosi nella vita di tutti i giorni?

Sembra che solo i suoi doni sono affondati nella tua anima e lui stesso è un’applicazione gratuita per loro. Katya, che l’attenzione di un uomo è importante per te, non c’è nulla di riprovevole. Ma non dimenticare che i regali sono secondari. E la persona che li produce è solo primaria. È con una persona da vivere. Il periodo di corteggiamento prima o poi finisce e inizia la vita. Lascia che ti ricordi che la vita con quest’uomo non ti si adatta.

E l’egoismo non è la caratteristica peggiore. Mi sembra che per te l’egoismo sia coperto da un alone di chic. Ti piacerebbe essere un egoista? È solo se sei pronto a sacrificare la tua salute psicologica per il bene di una relazione conveniente, non c’è dubbio sull’egoismo. Questo è piuttosto un tentativo di adattarsi a causa della paura della solitudine.

Add a Comment

Your email address will not be published.